Insalata con fichi, prosciutto crudo e vinaigrette al miele

insalata fichi e crudo

Mi piace mangiare la frutta nei piatti salati perché il contrasto dolce salato che si crea rende il gusto più esplosivo e sofisticato, ovviamente occorre prestare attenzione e giocare sui giusti abbinamenti ma fortunatamente molta frutta si abbina facilmente a formaggi e affettati quindi potete sperimentare ciò che più vi piace, soprattutto nelle insalatone che in estate sono un vero must. Oggi io ho utilizzato i fichi con del prosciutto crudo e una vinaigrette speciale, semplice ma buonissima!

insalata fichi 2

Ingredienti per 2 insalate:

  • Spinacini baby e insalata verde a volontà
  • due schiacciatine croccanti (trovate la ricetta delle mie schiacciatine croccanti olio e rosmarino (qui)
  • 6 fichi
  • 1 etto di prosciutto crudo
  • una manciata di semi di zucca e di girasole

Ingredienti per la vinaigrette:

  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva + 1
  • 1 cucchiaino di pesto di basilico senza aglio
  • 2 cucchiai di aceto balsamico di mondena
  • 1 cucchiaino da caffè di sale in fiocchi Maldon
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione:

 Condite tutta l’insalata che vi servirà con solo un cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolate delicatamente, quindi distribuitela nei due piatti da portata e sistemate le fettine di prosciutto crudo, i fichi a fettine precedentemente sbucciati e spolverizzate con i semi di zucca e di girasole. Preparate la vinaigrette mescolando tutti gli ingredienti, assaggiate e regolate di sapore aggiungendo altro miele o altro aceto balsamico a seconda dei vostri gusti. Appena prima di servire distribuite il condimento con un cucchiaino. Accompagnate con le schiacciatine croccanti e la vostra cena è servita!

insalata fichi e crudo 3

 

Rotolini farciti proscitto e funghi

Rotolini 2

La domenica mattina ho un pò di tempo libero e di solito e mi piace usarlo per impastare e fare qualcosa di lievitato: un pane speciale, una focaccia, una treccia di pane per la colazione. Oggi ho voluto fare questi rotolini salati farciti affidandomi alla ricetta di Paul Hollywood e cambiando gli ingredienti del ripieno. La ricetta originale prevedeva pancetta, pomodoro e funghi, io l’ho fatto più delicato con prosciutto cotto, funghi e brie e un leggero tocco di pomodoro. Sarà la forma arrotolata, sarà il ripieno, sarà l’impasto leggermente dolce, ma questi rotoli sono veramente morbidi e golosi, apprezzati da tutta la famiglia!

rotolini rotolini 3

Ingredienti per l’impasto:

  • 500 gr di farina manitoba
  • un dadino (25 gr) di lievito di birra fresco oppure 10 gr di lievito di birra secco
  • 10 gr di sale
  • 20 gr di zucchero
  • 30 gr di burro morbido
  • 2 uova
  • 2,5 dl di acqua fredda

Ingredienti per la farcitura:

  • 5/6 fette di prosciutto cotto
  • 100 gr di funghi champignon freschi affettati
  • 4/5 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 150 gr di formaggio brie

Rotoli 1 rotolini 3

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria versa la farina, il sale da una lato e il lievito secco dall’altro (se usi il dadino di lievito di birra fresco fallo sciogliere nell’acqua) e unisci il burro morbido e le uova leggermente sbattute. Aziona la planetaria con il gancio per impastare e versa a filo l’acqua regolandoti sulla quantità: a volte ne serve un pò di più altre volte un pò di meno, quindi procedi pian piano fino a che non si sarà formato un impasto morbido ma non molle.

Fai impastare per qualche minuto, poi termina impastando ancora un pò a mano. Trasferisci quindi l’impasto ottenuto in una ciotola ampia leggermente unta e copri con la pellicola per alimenti. Se è estate e fa caldo basterà lasciare la ciotola sul tavolo della cucina, se è inverno o fa freddo, meglio far lievitare l’impasto in un luogo caldo e protetto dalle correnti d’aria (es: forno con la luce accesa).

Lascia lievitare per 2 ore o fino al raddoppio del volume (a volte serve più tempo quindi non preoccuparti se non lievita velocemente).

Una volta lievitato, trasferisci l’impasto sul piano di lavoro infarinato e stendi la pasta in un rettangolo di circa 30 x 35 cm aiutandoti con un mattarello.

“Sporca” l’impasto con 4\5 cucchiai di concentrato di pomodoro, poi distribuisci i funghi affettati, le fette di prosciutto cotto in modo che occupino tutta la superficie e infine le fettine di brie.

Arrotola l’impasto in modo da creare un cilindro ben farcito e con un coltello affilato taglia delle rondelle di circa 2,5 cm di spessore. Stando attenta a non far fuoriuscire gli ingredienti trasferisci le rondelle in una teglia foderata di carta forno lasciando qualche millimetro tra una rondella e l’altra. Lascia lievitare ancora per 30 minuti.

Cuoci in forno preriscaldato a 220°C per 15/20 minuti, i rotolini dovranno essere belli dorati ma morbidi all’interno. Servi caldi o tiepidi.

Nota sulla conservazione: una volta freddi si possono congelare. Per averli pronti basterà toglierli dal freezer e lasciarli scongelare a temperatura ambiente e scaldarli un pò in forno per un effetto “appena sfornato”!

rotolini 3