Tajine di manzo con mele e prugne

Tajine3

Mi piacciono le spezie e mi diverto a cercare quelle che ancora mi mancano setacciando negozietti specializzati e boutique più o meno etniche dove trascorro volentieri un po’ di tempo il weekend. Mi piace tanto anche acquistare libri di cucina, soprattutto se sono specifici e tematici come il mio nuovo libretto sulle tajine della serie “Piccoli Spuntini” di Guido Tommasi Editore che ho preso di recente e che mi ha subito conquistata! Con le mie nuove spezie e il mio nuovo libro non potevo fare altro che mettermi ai fornelli e preparare uno spezzatino speziato (adoro chiamarlo così) con il mio tegame in ghisa Le Creuset, perfetto per le cotture lente a fuoco dolce da abbinare al classico riso basmati per un piatto unico ricco e sostanzioso adatto al clima di questa giornata! Sentitevi liberi di personalizzare la quantità di spezie a seconda dei vostri gusti e se non amate le mele o le prugne potete utilizzare pere, albicocche secche, fichi secchi o patate e carote per un gusto più classico.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 cipolla piccola
  • 400 gr di spezzatino di manzo
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 cucchiaio di garam masala
  • 1 cucchiaio di zenzero
  • 1/2 cucchiaio di paprika affumicata
  • 1\2 cucchiaio di cumino in polvere
  • 1\2 cucchiaio di misto cinque spezie
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 mela
  • 6 prugne secche denocciolate
  • 1 litro di brodo
  • sale, pepe, un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere colmo di riso basmati
  • 2 chiodi di garofano

Tajine2

Preparazione:

Tritate la cipolla e fatela stufare nel tegame (meglio se in ghisa o comunque con il fondo spesso) con l’olio, un pizzico di sale e pepe. Allungate con un paio di cucchiai di brodo per non farla bruciare. Quando è traslucida aggiungete tutte le spezie e mescolate bene.

Aggiungete la carne e mescolate, quindi coprite con il brodo fino ad arrivare a 2 centimetri sopra la carne. Mettete il coperchio, regolate la fiamma sul minimo e lasciate cuocere almeno 1 ora. Controllare di tanto in tanto e mescolate ogni 15 minuti per evitare che la carne attacchi al fondo. Aggiungete del brodo se vedete che si asciuga troppo.

Trascorsa 1 ora di cottura, sbucciate le mele e tagliatele in spicchi spessi, quindi aggiungetele insieme alle prugne nel tegame, aggiungendo un pò di brodo per ricoprire nuovamente il composto di un paio di centimetri.

Fate cuocere per 20/30 minuti, o di più se necessario: la carne dovrà risultare tenera e il fondo di cottura non troppo liquido.

Preparate il riso basmati con i chiodi di garofano seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. A cottura ultimate scolate il riso, impiattate e completate con la tajine e il suo fondo di cottura. Servite ben caldo e gustate con una playlist etnicheggiante in sottofondo!

Tajine1

 

Un pollo al curry un pò speciale

Pollo 1

Parlando con diverse persone ho notato che il pollo al curry è un piatto amato da molti, che si prepara volentieri anche durante la settimana quando si ha poco tempo per cucinare ma non si vuole rinunciare a un bel piatto saporito. Questa versione l’ho sperimentata un pò per caso, prendendo spunto da Anjum Anhand che nelle sue ricette utilizza spesso il cocco anche nei piatti salati. Ne è venuto fuori un piatto sorprendente! Il gusto speziato e pungente del curry si sposa perfettamente con la morbida dolcezza dello yogurt al cocco, e il riso basmati completa e bilancia tutti i sapori regalando un piatto unico veramente indiano!

Pollo 3

Ingredienti per due persone:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • spezie miste a piacere: curry in proporzione maggiore, poi paprika, curcuma, zenzero, garam masala, cumino, 1 bacca di cardamomo (solo i semini all’interno), chiodi di garofano, raz el hanout.
  • 1 bicchiere di riso basmati
  • 1 vasetto di yogurt al cocco
  • 1\2 bicchiere di brodo
  • 2 cucchiai di farina 00
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva

Pollo 2

Preparazione:

In una ciotola versa due cucchiai di farina insieme alle spezie dosando la quantità a seconda dei tuoi gusti, ricordando che il curry dovrà prevalere sulle altre spezie. Aggiungi anche un generoso pizzico di sale e una spolverata di pepe.

Taglia le fettine di petto di pollo a bocconcini della misura desiderata e spolverizza con il mix di farina e spezie mettendo la carne nella ciotola e mescolando con un cucchiaio in modo che tutti i bocconcini siano ben ricoperti di spezie.

Metti a bollire una pentola di acqua salata e fai cuocere il riso basmati con due chiodi di garofano seguendo i tempi di cottura indicati.

Nel frattempo fai scaldare un filo di olio in una padella ampia, rosola a fuoco medio i bocconcini di pollo, poi sfuma con il brodo (fatto sciogliendo 1\3 di dado in mezzo bicchiere di acqua) e abbassa la fiamma. Fai cuocere qualche minuto (ci vorrà più o meno tempo a seconda dello spessore del pollo, controlla la cottura e regola di sapore aggiungendo se necessario altro curry). Quando il pollo è cotto, spegni il fuoco e aggiungi lo yogurt. Mescola per amalgamare il tutto.

Scola il riso basmati e impiatta.

Pollo 5 Pollo 4